Questo sito utilizza i cookies, navigandolo accetti la relativa policy descritta nella pagina Privacy e cookies
il tuo carrello
il tuo carrello
Home
Page
Il numero
in edicola
Come
abbonarsi
Accade in
Conservatorio
Numeri
arretrati
Archivio
dal 1995
Offerte
commerciali
Pagine
Musica
Pubblicità
su Suonare.it
Seicorde,
solo chitarra
Contatta
la redazione
I sondaggi
di Suonare
Dati e
numeri


Fai di Suonare.it
la tua pagina iniziale!

Abbonati gratis alla
Newsletter di Suonare.it
Scrivi qui la tua e-mail

Garanzia di riservatezza,
legge 196/03

 
 
In primo piano: le News dal mondo dei CONSERVATORI

Mantova, “Brundibar” di Hans Krása per la Giornata della Memoria   - 22/01/2020

Si avvicina la data della Giornata della Memoria ed i Conservatori hanno sempre un ruolo importante nelle celebrazioni non solo, come si ben scrive il direttore del “Campiani” di Mantova, Gianluca Pugnaloni insieme alla presidente Francesca Zaltieri, “quale doveroso omaggio alla memoria, necessaria elaborazione di un lutto immenso con conseguente assunzione di responsabilità, ma anche quale occasione vitale di rigenerazione di pensiero, di consapevolezza, di progetto civile”. A Mantova molti eventi sono in programma dal 22 al 27 gennaio 2020, alla Stazione Ferroviaria – Binario 1, alla Chiesa di Santa Maria della Vittoria, alla Sinagoga Norsa Torrazzo, al Memoriale della Shoah Mantovana, al Liceo “Isabella d’Este”. In particolare, domenica 26 al Teatro del Bibiena l’Orchestra del Conservatorio "Campiani" diretta da Riccardo Adami con il coro del Liceo Musicale Isabella d’Este presenta Brundibar, favola in due atti con musica di Hans Krása e libretto di Adolf Hoffmeister. L’opera, scritta nel 1938 dal giovane compositore ceco di origine ebraica per i bambini dell’orfanatrofio ebraico di Praga poi trasferiti nel ghetto di Teresinstadt, è stata scelta per le celebrazioni anche dal Conservatorio “D’Annunzio” di Pescara (domenica 26 ore 17, Coro di voci bianche e Orchestra del Conservatorio, Maestro del coro e regia Paola Ciolino), e a Cuneo dall’Orchestra della Centrale in collaborazione con vari enti tra cui il Comune ed il Conservatorio “Ghedini”di Cuneo (27, ore 21, Teatro Toselli). Nella favola musicale il cattivo, Brundibár, viene sconfitto. “L’auspicio è” si legge nel comunicato stampa diffuso dal Comune di Cuneo, “che la lezione di verità di questo racconto possa servire da scudo per proteggersi dalle menzogne e considerare ancora la musica, e l’arte in generale, un luogo dell’anima che permetta di immaginare un mondo migliore”. © Riproduzione riservata


Pesaro, raccolta fondi per la sala Pedrotti del Conservatorio "Rossini"

14/01/2020 - A Pesaro è in corso una raccolta fondi per riaprire il “Pedrotti”, la sala da concerto del Conserva ... leggi tutto

Il Miur finanza i lavori di ristrutturazione dei Conservatori di Campobasso e Rovigo

10/01/2020 - Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha approvato il finanziamento di 962. ... leggi tutto

Udine, il Conservatorio "Tomadini in Moldavia" presenta il docufilm

07/01/2020 - E’ stato presentato a Udine presso la Fondazione Friuli, il docufilm "Sinfonia di viaggio", dedicat ... leggi tutto

A Reggio Emilia “Dialoghi sul comporre”: idee e proposte musicali a confronto

20/12/2019 - “Dialoghi sul comporre”, una tre giorni di concerti, seminari, laboratori e momenti di dialogo per f ... leggi tutto

Le altre news dei Conservatori

Copyright © Michelangeli Editore S.r.l. viale Lombardia, 5 - 20131 MILANO - C.F. e P.IVA 10700160152 - Tutti i diritti riservati.