Questo sito utilizza i cookies, navigandolo accetti la relativa policy descritta nella pagina Privacy e cookies
il tuo carrello
il tuo carrello
Home
Page
Il numero
in edicola
Come
abbonarsi
Accade in
Conservatorio
Numeri
arretrati
Archivio
dal 1995
Offerte
commerciali
Pagine
Musica
Pubblicità
su Suonare.it
Seicorde,
solo chitarra
Contatta
la redazione
I sondaggi
di Suonare
Dati e
numeri


Fai di Suonare.it
la tua pagina iniziale!

Abbonati gratis alla
Newsletter di Suonare.it
Scrivi qui la tua e-mail

Garanzia di riservatezza,
legge 196/03

 
 
In primo piano: le News dal mondo dei CONSERVATORI

Una lunga stagione di concerti per lo "Scarlatti" di Palermo   - 14/06/2021

Sono oltre sessanta gli appuntamenti della stagione di concerti organizzati dal Conservatorio “Scarlatti” di Palermo che prenderà il via martedì 15 giugno 2021 e si concluderà a novembre. Il programma è particolarmente impegnativo e prevede concerti di allievi e docenti oltre a 19 concerti con le classi strumentali e vocali, in particolare la classe direzione d’orchestra di Carmelo Caruso che presenterà anche l’“Histoire du Soldat” di Stravinsky eseguita dall’Orchestra Sinfonica del Conservatorio. Come ha sottolineato Daniele Ficola, direttore dello Scarlatti, verranno coinvolte tutte le istituzioni artistiche di Palermo dal teatro Massimo all’Accademia di Belle Arti alla Curia Vescovile e l’intera città per quanto riguarda gli spazi, dal Palazzo Sant’Elia allo Spasimo, all’Oratorio di Santa Cita, la chiesa di Santa Maria di Valverde ed anche lo spazio barocco della caserma della Guardia di Finanza. Inaugurazione il 15 giugno, alle 20.30, a Palazzo Sant’Elia con: “Scene dalla Bohéme, ovvero come Palermo ammaliò Giacomo Puccini”, uno spettacolo dedicato alla Bohéme di Giacomo Puccini, che debuttò al Politeama Garibaldi di Palermo nel 1896. Nell’idea di Giovanni Mazzara, che ne cura la regia ed interpreta Puccini, ricordare lo strepitoso successo tributato da Palermo a Puccini, ma anche il fascino che la città e le sue aristocratiche figure femminili come la bellissima Franca Florio, poi ritratta da Giovanni Boldini, esercitarono sul compositore. Lo spettacolo è curato dal Dipartimento di Canto e Teatro Musicale con costumi di Francesco Zito. Protagonisti del concerto saranno il tenore Changuoi Han, il baritono Alfonso Michele Ciulla ed i soprani Clara Cusimano e Federica Maggi. Molto soddisfatto anche Mario Barbagallo, Presidente del Conservatorio, per il quale “gli spettacoli in digitale sono stati utili a proseguire l’attività, ma è importante misurarsi con il pubblico”. © Riproduzione riservata


Premio Nazionale delle Arti: i premiati per viola e violino

07/06/2021 - Molto interessante e ricca di iniziative la sezione viola e violino del Premio Nazionale delle Arti ... leggi tutto

Ivan Boaro e Luigi Gordano vincitori per Percussioni e Fisarmonica del Premio delle Arti

31/05/2021 - Si sono tenute il 29 e 30 maggio 2021 le finali del Premio Nazionale delle Arti quindicesima edizion ... leggi tutto

L‘Aquila, creata l‘orchestra giovanile "Walter Tortoreto"

24/05/2021 - Per ricordare la figura di Walter Tortoreto, musicologo, giornalista,docente di Storia della Musica ... leggi tutto

Vicenza, al via la rassegna “All’Olimpico col Pedrollo”

17/05/2021 - Da domenica 23 a mercoledì 26 maggio 2021 il Conservatorio “Pedrollo”, in collaborazione con il Comu ... leggi tutto

Le altre news dei Conservatori

Copyright © Michelangeli Editore S.r.l. viale Lombardia, 5 - 20131 MILANO - C.F. e P.IVA 10700160152 - Tutti i diritti riservati.